Eventi


Logo Divini Etruschi

Programma DiViniEtruschi 2018

Logge del Palazzo Pretorio Piazza dei Priori

 

Sabato 28 aprile

Ore 11,00 Apertura Banchi d’Assaggio Wine Tasting dei vini della Dodecapoli Etrusca in collaborazione con l’Associazione Vignaioli Volterra Mostra Mercato con banchi gastronomici.

Ore 12,30 Inaugurazione manifestazione Marco Buselli sindaco della Città di Volterra; Gianni Baruffa assessore alle Attività produttive;
Alessio Bernini presidente Associazione Vignaioli Volterra.

Ore 15,30 Show Cooking “Ravioli di zucca gialla con pecorino erborinato e mandorle tostate”. Il Ristorante da Beppino.

Ore 17,00 Degustazione “I Vini dei DiVini Etruschi” guidata da Carlo Zucchetti, l’Enogastronomo col Cappello e Alessandra Di Tommaso, Enogastronoma di www.carlozucchetti.it.

Ore 20,00 Chiusura Banchi d’Assaggio.

 

Domenica 29 aprile

Ore 10,00 Apertura Banchi d’Assaggio Wine Tasting dei vini della Dodecapoli Etrusca in collaborazione con l’Associazione Vignaioli Volterra Mostra Mercato con banchi gastronomici.

Ore 11,30 Laboratorio del Gusto “Lo Zafferano dal campo alla tavola. La pianta e l’utilizzo in cucina” Con il produttore Alessio Bernini, Agriturismo il Mulinaccio di Volterra.

Ore 14,00 Degustazione “I Vini dei DiVini Etruschi” guidata da Carlo Zucchetti, l’Enogastronomo col Cappello www.carlozucchetti.it.

Ore 16,00 Show Cooking “Il coniglio alla vernaccia. La storia e la realizzazione della ricetta Toscana” Chef Federico Frosali Chef’s Idea.

Ore 18,00 Degustazione “I Vini dei DiVini Etruschi” guidata da Carlo Zucchetti, l’Enogastronomo col Cappello www.carlozucchetti.it.

“I Vini dei DiVini Etruschi: Piombino e la Val di Cornia”

Ore 19,30 Enoteca Scali, Via Guarnacci 3 Volterra Aperitivo DiVini Etruschi.

Ore 20,00 Chiusura Banchi d’Assaggio.

 

Lunedì 30 aprile

Ore 10,00 Apertura Banchi d’Assaggio Wine Tasting dei vini della Dodecapoli Etrusca in collaborazione con l’Associazione Vignaioli Volterra Mostra Mercato con banchi gastronomici.

Ore 11,30 Laboratorio del Gusto “La Celiachia non è un problema, tanto gusto per tutti” Laura Peri, pasticciera.

Ore 14,00 Laboratorio del Gusto: “L’Olivo e l’E.V.O. dalla pianta alla tavola” L’Olio Extra-Vergine di Oliva, oro verde, qualità organolettiche e nutrizionali a cura di Alessandra Di Tommaso Enogastronoma www.carlozucchetti.it.

Ore 16,00 Show Cooking “I Pici al Tartufo: pasta fresca toscana con i prodotti di Giovannini Tartufi” Chef Federico FrosaliChef’s Idea.

Ore 18,00 Degustazione “I Vini dei DiVini Etruschi” guidata da Carlo Zucchetti, l’Enogastronomo col Cappello www.carlozucchetti.it.

Ore 20,00 Chiusura Banchi d’Assaggio.

 

Martedì 1° maggio

Ore 10,00 Apertura Banchi d’Assaggio Wine Tasting dei vini della Dodecapoli Etrusca in collaborazione con l’Associazione Vignaioli Volterra Mostra Mercato con banchi gastronomici.

Ore 11,30 Laboratorio del Gusto “Dolci Tentazioni per tutti, intolleranti e non” a cura di Laura Peri, pasticciera.

Ore 16,30 Show Cooking “La cucina Volterrana incontra i Vini dei DiVini Etruschi” Le Cantine di Palazzo Viti.

A seguire e in abbinamento l’ultima delle Degustazioni “I Vini dei DiVini Etruschi” guidata da Carlo Zucchetti, l’Enogastronomo col Cappello www.carlozucchetti.it.

Ore 20,00 Chiusura manifestazione.

 

LogoLogo Ass Vignaioli Volterra

www.divinietruschi.it
www.carlozucchetti.it
alessandra@carlozucchetti.it
3280119293

 

Gli Eventi di Divini Etruschi

Eventi di carattere culturale e promozionale, al fine di valorizzare i vini pregiati del territorio etrusco. L’intento non è quello di organizzare una festa del vino classica, ma quello di promuovere il vino di qualità e specialmente la cultura del vino sul territorio.
Nelle iniziative di Divini Etruschi, i vini pregiati della dodecapoli la fanno da padroni, accompagnati da visite guidate dalla presenza di esperti, e sommelier che possano togliere al visitatore ogni dubbio e curiosità, andando quindi a conoscere il vino molto più in profondità, creando una simbiosi con il territorio su cui il visitatore si trova, territorio etrusco che è padre del vino stesso.
Banchi di assaggio, degustazioni guidate con giornalisti esperti del settore , eventi legati alla cultura, visite guidate nei luoghi della storia etrusca, apertura straordinaria di musei e qualsiasi altra attività che possa legare sempre in maniera più forte la cultura del vino con il territorio.